La porta a Bilico

Tra le tipologie di porte esistenti ce n’è una, quella a bilico, che è sconosciuta a molti. É però in realtà una porta che si adegua benissimo ad una molteplicità di usi e spazi, questo perché il suo sistema di apertura ne permette l’inserimento anche in ambienti di modeste dimensioni. Le caratteristiche di una porta a bilico sono le stesse di una porta a battente, tranne per quanto riguarda il sistema di apertura e chiusura. Infatti questa tipologia di porta non si apre facendo leva su cerniere laterali ma attraverso un sistema definito pivotante, ovvero rotante attraverso un perno verticale.

Le porte a bilico vengono realizzate a filo muro, la loro versatilità infatti non sta solo nel minore ingombro ma anche nell’estetica. La porta a bilico può essere realizzata in diversi materiali, diventando quindi una vera e propria parete e in diverse misure fino a raggiungere dimensioni notevoli. La sua apparenza quando è chiusa è di estrema integrazione con l’ambiente circostante, infatti può essere dipinta dello stesso colore delle pareti, può ospitare mensole, librerie o quadri ad esempio; nel momento di apertura invece oltre a non creare ingombro da all’ambiente una fluidità e linearità senza uguali.

Per queste e molte altre qualità la porta a bilico è oggi da molti una scelta funzionale, di design e arredo.

Se ti è piaciuto l’articolo sostienici con un mi piace o con un commento, per noi la tua opinione è importante.

Per ricevere tutte le news e i nuovi articoli mensili segui il nostro blog iscrivendoti attraverso il form sulla destra.

b_pivot-door-l-invisibile-by-portarredo-2301-reld4fa29d

Annunci